E-mail  
       
Password  
     
   
 


  Non hai ancora un account? Iscriviti subito


Inserisci l'indirizzo e-mail utilizzato per la login

E-mail  
       
 
Scrivi la tua recensione
L'invio delle recensioni è libero, ma gli utenti si impegnano a non inviare commenti illeciti, diffamatori, calunniosi, volgari, blasfemi, lesivi della privacy altrui. Non verranno pubblicati commenti che contengono promozioni relativi a partiti o movimenti inneggianti al fanatismo, al razzismo, all’odio di classe; non verranno altresì pubblicati commenti che forniscano informazioni riservate apprese in forza di un rapporto di lavoro, quelli che contengono dati personali o numeri telefonici, quelli lesivi di brevetti, marchi, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale ed intellettuale di terzi soggetti, quelli a contenuto pubblicitario e commerciale, ed infine quelli che utilizzano messaggi in codice.
I contenuti dei singoli commenti rappresentano il punto di vista dell’autore. Iafstore si riserva di rimuovere, senza preavviso ed a suo insindacabile giudizio, commenti che non rispettino le suddette regole. Iafstore si riserva altresì di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
 
Il tuo carrello è vuoto

YAMAMOTO NUTRITION
TestoROL New Formula 40 compresse

Valutazione 4,90/5 (Numero voti: 41) vota
recensioni: 3

Prezzo:

€ 20,99

 


Disponibilità immediata

 


 


Yamamoto® Nutrition TestoROL 40 compresse. TestoROL è un integratore che sfrutta il meglio che attualmente la scienza ci possa offrire e dimostrare sul campo, senza creare false illusioni o claims "illusori", potenziando la risposta allo stress psicofisico grazie ai suoi supporti con estratti vegetali ed elementi attivi di provata efficacia, favorendo lo stato benessere dell'asse ormonale dell'organismo di un atleta che sottoposto a intensi stress rischia facilmente di andare ad alterare negativamente.

Vedi descrizione


 
Yamamoto Nutrition - Testorol New Formula - IAFSTORE.COM


YAMAMOTO® NUTRITION
Yamamoto Nutrition® TestoROL è un integratore alimentare indicato per il benessere degli adulti di sesso maschile, con acido D-aspartico, estratti di piante e minerali.
La Ashwagandha ha un’azione tonica favorevole in caso di stanchezza fisica e mentale, come il ginseng anch’esso dotato di attività tonica sull’organismo.
Il magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. Infine, lo zinco contribuisce alla normale fertilità e alla normale riproduzione oltre al mantenimento di normali livelli di testosterone nel sangue.
Questa combinazione di ingredienti rende TestoROL New Formula molto popolare tra gli uomini, soprattutto tra gli uomini che praticano un duro allenamento!

Tutti coloro che si allenano in qualche disciplina sportiva con grande intensità, chi si allena con i pesi, ed in particolare body builders, powerlifters, cross fitters, atleti di sport da combattimento, sanno che il Testosterone è l'ormone fondamentale nel mediare i processi androgeni come la crescita muscolare, la perdita di peso, l'aumento della forza ed alcuni aspetti cognitivo-psicologici. Inoltre se vi allenate duramente e non recuperate a pieno, si entra velocemente in un vortice di stress che vi porterà a "cannibalizzare i muscoli" e a peggiorare le performances allenanti, fino al potenziale rischio di  infortunarsi, ad essere soggetti a malanni, e a ridurre sensibilmente la produzione endocrina del prezioso ormone maschile.

È letteralmente impressionante la lista dei supplementi commercializzati come "test boosters", ovvero dal potere stimolante di questo ormone, ed effettivamente essendo un fattore "critico", per le aziende produttrici di supplementi gli interessi economici in gioco sono molto alti. Ecco che vengono sfornati in continuazione testo-booster dai nomi "aggressivi", "affascinanti", che ricordano addirittura famosi farmaci dopanti, claims "accattivanti", formulati con miscele di estratti di radici a volte conosciute (altre meno...) con l'aggiunta di recensioni strabilianti. Spesso veri specchi per allodole per atleti vittime di falso marketing fuorviante e di scarsa informazione di base cavalcata da tante aziende. Il mercato di questi prodotti e il suo fatturato parla chiaro, sono sempre in voga. Ma funzioneranno davvero? Funzioneranno tutti? Siamo sicuri di ciò che si acquista? La scienza è così indietro? Dalla mia lunga esperienza in campo, vedo che la scienza invece presto o tardi arriva con le sue risposte e prove sul campo, smontando ad esempio le teorie "illusorie" di molti di questi prodotti, che spesso son stati pure nell'occhio del ciclone della mano della legge, per via di "inquinamenti" sospetti e/o illeciti. Un esempio lampante è la questione del Tribulus Terrestris, che per anni è stato inserito in tutti questo tipo di integratori come l’integratore di Testosterone più efficace in assoluto dagli effetti garantiti e mirabolanti. Tutti sono stati affascinati da questa erba dalle potenziali qualità stimolanti e fino ad un certo punto, la confusione scientifica permetteva un certo margine di dubbio e...misticismo, dando una curiosa alternativa a tutti i maschi desiderosi di essere sempre più maschio alfa in palestra e fuori...Ma come stanno veramente le cose? Premesso che si entra in un campo molto delicato, dove ci sono molti interessi economici in campo, è bene fare chiarezza e l’unico modo per capirlo è quello di affidarsi alle parole della scienza, che ormai da anni studia gli effetti di tantissime sostanze naturali che possano avere una implicazione sulla stimolazione del testosterone. Molto spesso troviamo blend di erbe "esotiche" dalle presunte proprietà "fortemente" stimolanti ma che hanno una scarsissima o nulla efficacia per chi le assume, o che dopo curati approfondimenti scientifici, vengono smontati della loro "validità".

Alcune sostanze hanno una reale influenza positiva (studi e analisi "parlano"), altre di poco rilievo per gli scopi del body builder ad esempio, altre....molte altre sono "soldi buttati". Così appunto come è accaduto appunto al Tribulus Terrestris, il fitoestratto che viene utilizzato da secoli in India per aumentare la fertilità maschile e femminile, tanto da esser subito preso sotto all’attenzione della scienza Occidentale. In alcuni studi è così stata riscontrata un’effettiva azione del principio attivo del Tribulus, la protodioscina (una saponina steroidea), sui livelli degli androgeni, tanto da interessare tantissime aziende. Infatti da lì, il lancio di tantissimi integratori di Tribulus Terrestris. Ma la ricerca è andata avanti, e sono cominciati ad uscire i primi studi sugli esseri umani, anche specifici su uomini allenati, o su atleti che praticano sport di forza quali il rugby ad esempio, e alla fine di questi studi non è stato possibile notare alcuna differenza sul testosterone o sulla forza fisica tra chi aveva preso Tribulus e chi no. Dopo una serie di approfondimenti relativi alla stimolazione effettiva, sensibile, reale, (e non minimale o temporanea, lontana dai claims fuorvianti spesso utilizzati), la comunità scientifica ha confermato che il Tribulus Terrestris negli esseri umani non ha alcun effetto, né sulla luteina (LH) né sulla produzione di Testosterone o degli altri ormoni androgeni tale da avere i risultati "promessi", come sensibili effetti sulla forza fisica e sulla percentuale di grasso. Come sempre, il reparto di ricerca e sviluppo di Yamamoto Nutrition è sempre all'avanguardia ed attenta al mondo della ricerca, per cui prendendo atto di ogni aggiornamento, lavoriamo per produrre i prodotti migliori, con le materie prime di assoluta qualità certificata, come nel caso del TESTOROL NEW FORMULA, strutturato con elementi dalle comprovate evidenze scientifiche che sostengono un'influenza favorevole reale sul mantenimento del testosterone fisiologico, per supportare la salute endocrina nei casi di allenamento intenso. Nessuna "erba miracolosa" è stata aggiunta, nessun elemento di "dubbia" provenienza o nata dalla stregoneria. Solo elementi che supportino realmente la fisiologica attività ormonale.

Da tempo grandi sostenitori di questo magnifico elemento fitoterapico ayurvedico, abbiamo inserito come uno dei nuovi protagonisti l'Ashwagandha, nella tipologia del brevetto KSM-66, il brevetto più studiato ed accreditato. Tradizionalmente nella medicina orientale è stata utilizzata per migliorare gli aspetti della salute maschile, tanto che l'ashwagandha si traduce in "odore di cavallo", riferito al fatto che l'ingestione dell'erba conferisca la forza e la virilità di uno stallone. Credenze tradizionali a parte, tra le tante sue azioni come potente adattogeno e tonico mentale, è stato dimostrato nella ricerca umana clinica che l'ashwagandha può avere un'interazione positiva con il testosterone e sulla fertilità maschile. Essendo un' erba adattogena, è molto efficace nel ridurre gli effetti fisici e chimici dello stress, dove gli studi hanno dimostrato che l'integrazione con ashwagandha riduce significativamente i livelli di cortisolo, che è comunque un fattore di forte contrasto "antagonista" del testosterone, specie a livello metabolico.

È stato anche dimostrato che l'integrazione di Ashwagandha può essere un efficace stimolatore per il testosterone da tenere in considerazione negli uomini infertili. Altra nota interessante in un altro studio, sono stati notati incrementi significativamente maggiori della dimensione muscolare, a seguito di un allenamento coi pesi, con aumenti significativi dei livelli di testosterone e del recupero muscolare rispetto al gruppo placebo, confermando così una ulteriore peculiarità diretta ed indiretta di questa erba medicinale.

Il nuovo TestoROL contiene D-acido aspartico un aminoacido che si forma principalmente nell'ipofisi, nell'ipotalamo e nei testicoli, che stimola la produzione di molecole segnale, che a loro volta potenziano l'attività "messaggera" di testicoli con ipofisi. Trattasi di un amminoacido che stimola il corpo nella conversione del colesterolo in testosterone. Il D-Acido Aspartico è soprattutto un neurotrasmettitore, concentrato prevalentemente nell’ipofisi(la ghiandola principale dell’apparato endocrino) e nella ghiandola pineale (responsabile della produzione di melatonina, l’ormone del sonno) e si trova però anche nella cellule di Leydig, ovvero in quelle cellule situate nei testicoli che hanno la funziona specifica di produrre il Testosterone ed altri ormoni maschili molto importanti. Si ritiene che l’aspartato svolga una funzione simile a quella di un messaggero: riceve i segnali dall’ipofisi e li consegna direttamente alla cellula di Leydig, che così si mette a fare il suo lavoro convertendo il colesterolo in testosterone, per cui in l’acido D-aspartico dovrebbe favorire di conseguenza un aumento della produzione di testosterone, potenziando la ricezione e l’invio dei messaggi tra le cellule ed I testicoli e viceversa. Non solo, ma alti livelli di acido L-aspartico nel cervello stimolano, da parte dell’ipotalamo, la secrezione di un numero significativamente alto di ormone di rilascio delle gonadotropine (GnRH), ormone di rilascio della Prolattina (PRFs), e ormone di rilascio dell’ormone della Crescita (GHRH). Vi sono diversi studi significativi a dimostrazione del suo favorevole impatto a livello ormonale che sulla fertilità, sia sull'animale ma soprattutto sull'uomo in cui si evidenzia che l'Acido D Aspartico, preso per 90 giorni di seguito, aumenta i livelli del testosterone del 30-60% negli uomini con problemi di fertilità, oltre che influire notevolmente sui parametri della qualità del liquido seminale, diventando ora un elemento molto presente in tanti integratori specifici maschili.

TestoROL contiene fieno greco, un altro elemento fitoterapico tornato all'attenzione dopo risultati spesso discordanti,grazie al suo contenuto in fenuside, un saponina che ha un effetto positivo sulla produzione endogena che testosterone-simile legandosi agli stessi recettori del testosterone, quando si ha una concentrazione in fenusidi che si aggira intorno al 50%. l fenuside è in grado di aumentare i livelli di Testosterone e svolge un’azione Testosterone-simile legandosi ai recettori e mimandone quindi gli effetti.

Probabilmente l'adattogeno più conosciuto da mondo, il Ginseng Panax  viene spesso consumato dagli uomini per i suoi benefici sessuali. Sebbene esistano numerosi impieghi di questa potentissima radice che si estendono su entrambi i sessi, la qualità afrodisiaca di Ginseng coreano (Panax ginseng) è stata attribuita più che altro agli uomini all'interno della medicina tradizionale cinese. E' una preziosa millenaria radice che aumenta la capacità di reazione del cervello e del surrene, migliorando quindi la resistenza dell'organismo di fronte ai più diversi agenti "stressors" di varia natura a cui l'organismo viene sottoposto. È un tonico potente che agisce su tutti i sistemi grazie alla sua abilità di rinvigorire e rafforzare tutti i sistemi e gli organi. Il ginseng coreano può essere utile nei soggetti in convalescenza da malattie e traumi di varia natura. Molto conosciuto anche dagli atleti per le sue proprietà toniche ed ergogeniche che favoriscono il miglioramento della performance e della resistenza alla fatica, oltre alle sue note qualità afrodisiache, è stato osservato un suo benefico effetto nel mantenere equilibrati i livelli di testosterone negli esperimenti sugli animali, soprattutto dopo periodi di soppressione del testosterone a causa di ipogonadismo e/o sterilità. E' stato notato anche su studi umani che il Ginseng coreano possa contribuire a migliorare i sintomi della complessa sfera dell'infertilità maschile (motilità degli spermatozoi, quantità e qualità sono stati osservati per aumentare durante il periodo di analisi, oltre ad un aumento della sintesi proteica testicolare.), tutto questo perché il Ginseng agisce sia a livello dell’asse ipofisario sia a livello ormonale che neuronale. Inoltre, durante stati severi di sovraffaticamento tipo da allenamenti intensi, il Ginseng agendo sul complesso asse ipotalamo-ipofisi-surrene, bilancia il rilascio di ormoni connessi alla regolazione dello stress, per cui favorisce la riduzione i livelli di cortisolo.

Ai fini di un corretto fisiologico sostentamento alla produzione endocrina dell'organismo, non potava mancare il Magnesio, il minerale noto per variate funzioni importanti per l'organismo come per quella svolta a livello muscolare e sulla performance fisica, ricordando che  la sua carenza è associata a un incremento della richiesta di ossigeno per completare l’esercizio submassimale e a una ridotta prestazione di resistenza. A livello fisiologico, nutrienti come il magnesio e lo zinco, sono importanti in quanto interagiscono con gli ormoni "anabolici", per il loro sostentamento, vedi in particolare con il testosterone e il fattore di crescita insulino-simile (IGF-1). Di recente si è parlato in particolare sempre più di una implicazione interessante tra magnesio e testosterone che è stata approfondita in studi sull’uomo, dimostrando nei soggetti che avevano ricevuto un’integrazione di magnesio potevano avvalersi di livelli più alti di testosterone. Non da poco per l'atleta, è anche stato osservato che i livelli di magnesio e di testosterone sono bassi negli stati infiammatori e nelle condizioni di aumento dei ROS. Un atleta che fa molta attività fisica, ha inoltre un fabbisogno decisamente superiore di Zinco, e si trova spesso  necessaria la sua supplementazione, visto che lo zinco partecipa ad un gran numero di processi enzimatici con un ruolo importante nell’accrescimento e nello sviluppo, nella funzione neurologica, nella risposta immunitaria e nell’accrescimento. Tra questi gli enzimi che partecipano alla sintesi di DNA e RNA, enzimi che regolano i processi di crescita e sviluppo, enzimi che regolano la funzione immunitaria e enzimi coinvolti nelle funzioni digestive e metaboliche. Come detto prima, riserve adeguate di zinco sono associate positivamente al livello di testosterone nel siero, e diversi studi hanno mostrato che una carenza di zinco può portare addirittura a una riduzione delle sintesi di questo ormone. Studi nell’uomo hanno mostrato che l’integrazione con zinco può aumentare i livelli serici dell’ormone in soggetti che però presentino basse concentrazioni di partenza (mentre in soggetti con livelli normali non si osservano analoghi miglioramenti) come possono essere atleti soggetti ad intensi allenamenti. La somministrazione di zinco è in grado comunque di preservare il livello di testosterone dopo un intensa attività fisica, livello che altrimenti potrebbe ridursi, entrando in deficit.

l boro è un elemento sottovalutato e per i più sconosciuto nell’economia del metabolismo del calcio e dell’intero equilibrio ormonale. Il boro è un oligoelemento essenziale per la salute delle ossa ed articolazioni, la cui funzione principale è quella di garantire un buon assorbimento del calcio nel corpo. Ma non da sottovalutare che il boro influisce sulla regolazione di tutti gli ormoni steroidei compresa la vitamina D e sugli ormoni sessuali modulandoli e riequilibrando anche i bassi livelli di testosterone negli uomini in andropausa.

TestoROL è un integratore che sfrutta il meglio che attualmente la scienza ci possa offrire e dimostrare sul campo, senza creare false illusioni o claims "illusori", potenziando la risposta allo stress psicofisico grazie ai suoi supporti con estratti vegetali ed elementi attivi di provata efficacia, favorendo lo stato benessere dell'asse ormonale dell'organismo di un atleta che sottoposto a intensi stress rischia facilmente di andare ad alterare negativamente.

Modalità d’uso:
assumere 3 compresse al giorno con acqua.


Contenuto netto: 48 g

Avvertenze: non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Una dieta variata ed equilibrata e uno stile di vita sano sono importanti. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Conservare in luogo fresco e asciutto. Evitare l'esposizione a fonti di calore e a raggi solari. Non disperdere nell’ambiente dopo l’uso.


40 compresse

 

Analisi Media

 

Per dose 3 compresse

 
   
  Per 3 compresse
   

Acido D-aspartico

700 mg

Fieno greco seme
di cui saponine furostanoliche
di cui protodioscina

500 mg
225 mg
100 mg

Ashwagandha KSM-66® radice
di cui withanolidi

300 mg
15 mg

Ginseng radice
di cui ginsenosidi

200 mg
40 mg

Magnesio

56,3 mg (15% AR*)

Zinco

10 mg (1000% AR*)

Boro

3,6 mg
   
*AR = Assunzioni di Riferimento

Ingredienti: agente di carica: cellulosa; acido D-aspartico, bisglicinato di magnesio, fieno greco (Trigonella foenum-graecum L.) seme e.s. tit. 45% saponine furostanoliche, 20% protodioscina, KSM-66® Ashwagandha [Ashwagandha (Withania somnifera (L.) Dunal) radice e.s. tit. 5% withanolidi (contiene latte)], ginseng (Panax ginseng C.A. Mey.) e.s. 20% ginsenosidi, agenti antiagglomeranti: talco, sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio; gluconato di zinco, stabilizzante: idrossi-propil-cellulosa; filmatura  (agenti di rivestimento: idrossi-propil-metilcellulosa, glicerolo, gommalacca; coloranti: biossido di titanio, ossidi e idrossidi di ferro), borato di sodio.

KSM-66 is a registered trademark of Ixoreal Biomed Inc.

Salva
Salva
Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso riportate in etichetta.
Non superare le dosi giornaliere consigliate.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.
Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata.
IAF Network ricorda l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione variata ed equilibrata.
recensioni [3]
ID UTENTE: 562200 07/03/2019 18:08:08
PRODOTTO TOP
ID UTENTE: 156848 27/02/2019 09:30:11
Questo integratore è davvero una BOMBA. Innovativo sotto ogni punto di vista. Finalmente un tonico supportato da ricerche scientifiche. E guarda caso non compare il Tribulus, completamente inutile.
ID UTENTE: 525458 22/02/2019 09:58:35
il migliore sul mercato calcolando anche che le capsule sono in blister e si conservano al top,consigliatissimo PS prezzo eccellente e consegna iper veloce