E-mail  
       
Password  
     
   
 


  Non hai ancora un account? Iscriviti subito


Inserisci l'indirizzo e-mail utilizzato per la login

E-mail  
       
 
Scrivi la tua recensione
L'invio delle recensioni è libero, ma gli utenti si impegnano a non inviare commenti illeciti, diffamatori, calunniosi, volgari, blasfemi, lesivi della privacy altrui. Non verranno pubblicati commenti che contengono promozioni relativi a partiti o movimenti inneggianti al fanatismo, al razzismo, all’odio di classe; non verranno altresì pubblicati commenti che forniscano informazioni riservate apprese in forza di un rapporto di lavoro, quelli che contengono dati personali o numeri telefonici, quelli lesivi di brevetti, marchi, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale ed intellettuale di terzi soggetti, quelli a contenuto pubblicitario e commerciale, ed infine quelli che utilizzano messaggi in codice.
I contenuti dei singoli commenti rappresentano il punto di vista dell’autore. Iafstore si riserva di rimuovere, senza preavviso ed a suo insindacabile giudizio, commenti che non rispettino le suddette regole. Iafstore si riserva altresì di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
 
Il tuo carrello è vuoto

VICKS
Vicks Tosse Fluidificante 200 mg/15 ml 180 ml

nessuno voto vota

Prezzo:

€ 6,81 € 9,20

 


Disponibilità immediata

 


 


Vicks Tosse Fluidificante 200 mg/15 ml 180 ml. Vicks Tosse Fluidificante è un espettorante per uso orale, cioè è un prodotto in grado di rendere meno viscose le secrezioni delle vie respiratorie e di facilitare la loro espulsione. Si usa come fluidificante nelle affezioni acute e croniche dell’apparato respiratorio.

Vedi descrizione


Soggetto autorizzato al commercio online di medicinali
 
VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE 200 MG/15 ML SCIROPPO
Fluidificante nelle affezioni acute e croniche dell’apparato bronchiale.

Vicks Tosse Fluidificante  è un espettorante per uso orale, cioè è un prodotto in grado di rendere meno viscose le secrezioni delle vie respiratorie e di facilitare la loro espulsione. Si usa come fluidificante nelle affezioni acute e croniche dell’apparato respiratorio.

PRINCIPI ATTIVI: Guaifenesina 1,333% p/v ECCIPIENTI: saccarosio, etanolo, sodio Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI: Saccarosio, Saccarina sodica, Glicole propilenico, Etanolo (96%), Sodio citrato, Acido citrico anidro, Carmellosa sodica, Ossido di polietilene, Aroma miele/zenzero 198628, Aroma verbena PHL 145439, Levomentolo, Macrogol-stearato, Sodio Benzoato (E211), Acqua depurata.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE: fluidificante nelle affezioni acute e croniche dell’apparato bronchiale.

CONTROINDICAZIONI / EFFETTI INDESIDERATI: ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

POSOLOGIA: adulti e ragazzi oltre i 12 anni 15 ml (equivalente a 3 cucchiaini da caffè) Bambini dai 6 agli 11 anni 10 ml (equivalente a 2 cucchiaini da caffè) Bambini dai 2 ai 5 anni 5 ml (equivalente a 1 cucchiaino da caffè) Queste dosi possono essere ripetute ogni 4 ore, fino a 6 volte al giorno. NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE.

CONSERVAZIONE: conservare a temperatura non superiore a 25°C.

AVVERTENZE: in caso di determinazione dell’acido 5-idrossi-indol-acetico e vanilmandelico, la guaifenesina può determinare un risultato falsamente positivo. Non somministrare nei bambini di età inferiore a due anni, se non dietro consiglio del medico. Il prodotto contiene saccarosio, di ciò si tenga conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche. Pazienti con tosse cronica o persistente, come ad esempio quella che si presenta a causa di asma, fumo, bronchite croniche e enfisema devono rivolgersi al proprio medico prima di assumere questo medicinale. Se i sintomi persistono per più di 7 giorni consultare il proprio medico. Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Informazioni importanti su alcuni eccipienti di VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE contiene saccarosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale. VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE contiene 30 mg di sodio in 15 ml. Questa informazione è da tenersi in considerazione dai pazienti sottoposti ad una dieta povera di sodio. VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE contiene 5 vol% di etanolo (alcol), che corrispondono a 640 mg per 15 ml di farmaco, equivalenti a 15 ml di birra o 6.3 ml di vino. Può essere dannoso per chi soffre di alcolismo. Queste informazioni sono da tenere in considerazione per le persone incinta o che stanno allattando, per i bambini e per le persone a elevato rischio come coloro che hanno insufficienza epatica o epilessia.

INTERAZIONI: non sono stati effettuati studi di interazione.

EFFETTI INDESIDERATI: si possono riscontrare in soggetti ipersensibili ai componenti manifestazioni allergiche con prurito, arrossamenti, eritemi. Disturbi gastrointestinali che possono includere sintomi quali: nausea, vomito e diarrea possono raramente manifestarsi con la guaifenesina. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione riportato nel sito web: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili dell’Agenzia Italiana del Farmaco.

SOVRADOSAGGIO: la guaifenesina assorbita viene rapidamente metabolizzata ed escreta con l’urina. Il trattamento dell’iperdosaggio comporta la cura dei sintomi specifici. Un sovradosaggio lieve o moderato può causare confusione o vertigini e disturbi gastrointestinali. Dosaggi molto alti possono produrre sintomi quali eccitazione, confusione e depressione respiratoria, nausea e vomito. Il trattamento deve essere sintomatico, richiedendo lavanda gastrica e trattamenti generici di supporto. Sono stati riportati rari casi di calcoli renali o urinari nei pazienti che hanno assunto quantità elevate di guaifenesina per lunghi periodi di tempo.

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO: la sicurezza della guaifenesina durante la gravidanza e l’allattamento non è stata completamente stabilita. ’’Durante la gravidanza o l’allattamento il prodotto deve essere usato solo su consiglio del medico.

Recensioni clienti (0)